I CALCOLI STATICI

SF

STUDIO

Di INGEGNERIA

FOLLADOR

Calcoli statici

Lo Studio si occupa della progettazione delle opere strutturali, con redazione dei calcoli statici, relazione di calcolo, disegni esecutivi e particolari costruttivi, direzione lavori e contabilità. Inoltre svolge pratiche specifiche per l’Ufficio Cementi armati (Genio civile).

La progettazione e l'esecuzione di tutti gli interventi strutturali sono basate sulle normative specifiche e di settore, in particolare sul D.M. 14 settembre 2005  -   “Norme tecniche per le costruzioni”.

Viene data particolare descrizione dei materiali da costruzione, quali i calcestruzzi e le barre da utilizzarsi con le relative caratteristiche prestazionali, le resistenze di calcolo ed i coefficienti di sicurezza, secondo quanto previsto dalle normative vigenti. Importanti dati di riferimento sono quelli che individuano le caratteristiche geotecniche del terreno e le qualità fisico meccaniche dello stesso per il dimensionamento delle strutture, sulla base del carico ammissibile.

Nella progettazione strutturale si prediligono sistemi costruttivi e materiali facilmente reperibili sui luoghi d’intervento, per contenere i costi d’esecuzione.

Per quanto attiene le grandi coperture in lamellare oppure per quanto concerne le struttura metalliche, si effettuano predimensionamenti di massima per poi indirizzarsi all’ausilio di collaboratori esterni di settore.

Nelle analisi preliminari particolare attenzione viene posta alla concezione strutturale dell’edificio, alle fasi di produzione, trasporto e montaggio degli elementi, alla progettazione della durabilità e dei dettagli costruttivi, alla cosiddetta progettazione antincendio e sismica, alle prescrizioni d’uso e di manutenzione.

Con il discorso del confronto tra professionisti specifici lo Studio affronta quindi una concezione strutturale unitaria dell’edificio, che passa attraverso un opportuno predimensionamento degli elementi strutturali principali, nel rispetto delle esigenze architettoniche e funzionali per un corretto proporzionamento degli elementi strutturali principali, anche al fine di una efficace risposta globale dell’edificio di fronte a sollecitazioni eccezionali (quali sisma e fuoco).

Particolare attenzione viene curata dallo Studio nell’ambito del recupero del patrimonio edilizio esistente (recupero di solai in legno, consolidamento di avvolti in pietra, consolidamento di fondazioni, soluzione di problemi di risalita capillare), con proposte di puntuali metodi d’intervento.

page0009.htm